Chi Sono

Chi sono, i miei studi, il mio approccio

Mi sono laureata in Psicologia Clinica e di Comunità  nel 2002, presso la Facoltà di Psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Sono iscritta all’Ordine degli Psicologi del Lazio dal 2004 con il numero 12425 e con annotazione nel 2009 come Psicoterapeuta, in seguito al conseguimento della specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica, presso la Scuola Sirpidi -Scuola Internazionale di Ricerca e Formazione in Psicologia clinica e Psicoterapia Psicoanalitica– di Roma.

Dal 2009 svolgo attività libero professionale come psicoterapeuta nel mio studio privato, rivolgendomi ad un’utenza adulta, in un setting individuale.

Nel tempo, mi sono sperimentata in diversi ambiti della psicologia clinica, conoscendone le diverse declinazioni.

Mi sono dedicata a condizioni di particolare marginalità sociale, di fronte alle quali il compito dello psicologo diviene anche di natura politica, oltre che clinica.

Il mio interesse si è focalizzato, intrecciandosi con le esperienze in ambito sociale, sulla psicotraumatologia, ossia su tutte quelle  condizioni di disagio psichico conseguenti a delle esperienze traumatiche  di diversa natura -violenze fisiche e psicologiche, abusi sessuali; ma anche lutti non elaborati,  incidenti stradali, perdita del lavoro, perdita della casa et al.

Per questo motivo ho affiancato alla mia formazione psicoterapeutica di stampo psicoanalitico, quella in EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), un tipo di psicoterapia funzionale all’elaborazione di eventi traumatici ma anche efficace nell’intervento di altre forme di disagio psicologico.

Infine, ho arricchito le mie competenze con il Training Autogeno, anch’esso considerato come un intervento di natura terapeutica e volto allo sviluppo della capacità di resilienza dell’individuo, per esempio in condizioni di forte stress o di fronte a disturbi quali quelli del sonno, o quelli d’ansia.

Per conoscere nello specifico la mia formazione e le mie esperienze professionali, è possibile visualizzare il mio profilo LinkedIn (inserire link)

 


 

Il Mio Modello di Lavoro

Esistono differenti tipi di psicoterapie, che si basano su diversi modelli teorici e utilizzano quindi diverse metodologie e tecniche. La psicoterapia psicoanalitica, il modello che io seguo, è un approccio teorico che deriva dalla psicoanalisi classica, ma che ha anche assorbito le successive teorizzazioni che presero le mosse dalla stessa, quali, per esempio, la psicologia dell’Io, quella del sé, o quella delle relazioni oggettuali. La psicoterapia psicanalitica, come approccio psicodinamico, conferisce centralità al concetto d’inconscio ma anche alle relazioni intersoggettive ed al modo in cui certe modalità relazionali si vadano a ripetere nel tempo; grande importanza viene anche attribuita alla relazione tra paziente e terapeuta.

 

 

 

 

modellodilavoroGIUSTAAl centro dell’intervento non si pone la sola risoluzione del sintomo, ma la crescita della persona nella sua interezza ed in tal senso è funzionale sia uno sguardo al passato del paziente che, ancor più, al qui ed ora come alla progettualità

 

 

 

 

 


SI O NO? Quando il dubbio diviene patologico.

Il dubbio è un processo fisiologico, nel percorso di creazione di una decisione, più o meno importante che essa sia. Non …

L’omicidio di Gloria Rosboch, il linguaggio mediatico ed il concetto di personalità.

Sembra essersi appena ridimensionato l’interesse mediatico intorno al caso dell’omicidio della Professoressa …

“Primo colloquio gratuito!”: siamo sicuri che sia davvero conveniente?

Alcuni anni fa avevo iniziato una collaborazione con un poliambulatorio medico, in cui la prassi vigente era che la segreteria …