Articoli

Articoli sul mondo della psicologia

“La grotta interiore. Il Natale che è in noi” di Anna Maria Finotti Ed. Ancora, 2004.

la grotta interiore

L’autrice accompagna il lettore in un viaggio alla riscoperta del vero significato del Natale, oggi perso in nome del consumismo, inteso non dal punto di vista religioso ma simbolico.

Il Natale, che cade nel periodo più buio dell’anno -a ridosso del solstizio d’inverno- attraverso le sue luci ed i suoi colori e la celebrazione della nascita di un Salvatore, vuole proprio simboleggiare la resurrezione  dell’anima dall’oscurità, attraverso un rito collettivo che ne rafforza la speranza.

 In questo senso  il Natale è la celebrazione dell’Uomo, o meglio ancora dell’uomo ridestato dalla Luce e della possibilità di rinascita, di guarigione.

Un libro per chi volesse provare a ritrovare un senso antico ma allo stesso tempo innovativo a queste festività.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La paura degli altri: una lettura psicodinamica dell’ansia sociale

Le paure associate ai contesti di interazione sociale sono molto diffuse nella popolazione, sebbene fortunatamente non sempre …

Tristezza o depressione? Come distinguerle e quando intervenire.

“Sono depresso”. Quante volte ci è capitato di pronunciare questa frase? Forse, ci è anche successo di sentirci preoccupati …

La fine dell’anno: croce e delizia

Il 2018 sta per terminare e ciascuno di noi inizia a confrontarsi con i mesi trascorsi, le esperienze vissute, i propositi …