Psicoalfabeto

R come resilienza
Con il termine resilienza (resilience) si fa riferimento alla capacità dell’individuo di far fronte allo stress, come espressione quindi di
Leggi di più
P come Primo Soccorso Psicologico
In situazioni di emergenza, l’intervento psicologico funziona come una sorta di “pronto soccorso” psichico, volto a sostenere l’Io degli individui.
Leggi di più
E come Emergenza (psicologia della)
La psicologia dell’emergenza riguarda lo studio, la prevenzione ed il trattamento dei processi psichici che si determinano prima, dopo e
Leggi di più
N come No
Stabilire dei confini è un aspetto fondante dell’intervento clinico e della psicoterapia. Ha in definitiva a che fare con la
Leggi di più
E di Emozioni
Definire l’emozione è un compito complesso, perché si tratta di un concetto estremamente articolato ed al contempo aleatorio. Per parlare
Leggi di più
A come Ansia
L’ansia è  uno stato affettivo costituito da senso di preoccupazione, inquietudine, pensieri ricorrenti, spesso accompagnato da concomitanti di natura fisiologica,
Leggi di più
R come responsabilità del paziente in psicoterapia
Ogni Persona, in fondo, è l’unica in grado di prendersi cura de suoi “fiori appassiti”, dandogli l’acqua che richiedono.
Leggi di più
P come Psicoterapia
Si tratta di un eccessivo e prolungato stato di sonno dell’individuo, con difficoltà nello svegliarsi o nel rimanere svegli. Può
Leggi di più
I come Ipersonnia
Si tratta di un eccessivo e prolungato stato di sonno dell’individuo, con difficoltà nello svegliarsi o nel rimanere svegli. Può
Leggi di più
E come Evitamento (condotta di)
Si tratta di un sintomo tipico dei disturbi di ansia e consiste nel mettere in atto dei comportamenti funzionali ad
Leggi di più
D come Dissociazione
 E' un meccanismo di difesa attuato in maniera inconsapevole, in cui il soggetto attua una separazione dell’emozione, da un pensiero
Leggi di più
D come Depressione
Si tratta di uno stato emotivo caratterizzato da sentimenti di tristezza e di impotenza, mancanza di motivazione e vitalità ed
Leggi di più
C come Controtransfert
Sono i pensieri, le emozioni ed i sentimenti esperiti da uno psicoterapeuta nei confronti di un paziente, all’interno della relazione
Leggi di più
A come Ansia
E' uno stato emotivo a contenuto spiacevole, di apprensione e anticipazione pessimistica degli eventi. Fisiologico e funzionale in situazione di pericolo,
Leggi di più
A come Allucinazione
E' quel disturbo della percezione per cui si crede che, in un dato momento, siano presenti stimoli percettivi (di tipo
Leggi di più
A come Affettività
E' costituita da quell’insieme di fenomeni di tipo soggettivo, quali umore, sentimenti, emozioni, che caratterizzano l’individuo nella risposta agli eventi
Leggi di più
A come Adattamento (disturbo dell’)
  Si tratta di un insieme di sintomi di natura emozionale e comportamentale “clinicamente significativi”, che emergono in risposta ad
Leggi di più
S come Stress
S come Stress:“che stress!”: quante volte ognuno di noi ha utilizzato questa esclamazione. È in effetti  un espressione molto comune,
Leggi di più
S come Setting
S come setting  il termine setting viene dal verbo inglese “to set”, che significa sistemare, fissare, regolare.  Con questo termine, in
Leggi di più
T come Tempo
T come tempo  in psicoterapia, le regole stabilite non hanno un senso meramente pratico, ma anche simbolico. Ossia, la loro funzione è
Leggi di più
L come lettino (dello psicoanalista)
  L come lettino (dello psicanalista) A volte, quando si pensa alla psicoterapia, vengono in mente immagini riconducibili alla psicoanalisi classica,
Leggi di più